DisintermediazioneL'eterno dilemma di ogni albergatore è proprio questo. Investire nella disintermediazione dalle OTA o no?
Ovvio che da un lato sembra scontata la risposta nel dire: Certo che bisogna disintermediare!!! Mica possiamo "Regalare" soldi ai portali!!!

Ma la domanda, vista lato imprenditoriale è abbastanza impegnativa. Perchè a seconda della propria struttura e delle dimensioni, bisogna capire dove è il punto di pareggio nell'investire nella disintermediazione o investire sulle OTA stesse. 

ComunicazioneE' fin troppo facile comunicare con gli altri, grazie agli organi fondamentali, di cui siamo dotati; cioè la bocca e la lingua. Tali organi, ci permettono di mettere suoni, che messi insieme, generalo lettere, sillabe, intere parole. Poi, grazie alla coordinazione con il cervello, bocca e lingua, ci permettono di pronunciare frasi di senso compiuto.
E fin quì, ci siamo limitati ad una lezione di anatomia/neuroscienza. 

Bici elettricheOggi si potrebbe immaginare una struttura ricettiva moderna senza aria condizionata? Difficilmente!
Eppure fino a qualche anno fa, era un plus presente solo in alcune camere della struttura o addirittura c'era ma era a pagamento.
Oggi, sarebbe impensabile, avere i condizionatori d'aria all'interno di una struttura ricettiva che si rispetti; fosse alberghiera o extra alberghiera.

Revenue Management

Il Revenue Management è diventato uno dei termini più frequentemente utilizzati nel parlare tecnico delle strutture ricettive.
Molti si riempiono la bocca di questa parola pensando di affascinare l'albergatore meno avvezzo alle dinamiche moderne di gestione della sua struttura.

Vi prego di andare su Google e cercare la traduzione italiana di Revenue management.

Cucina-hotelUno dei centri di costo da tenere molto sotto controllo in una struttura ricettiva, è il comparto cucina.

Si, perchè, più piccola è la struttura più l'incidenza del costo delle pensioni è alto.
La cucina di una struttura ricettiva, non è composta solo da materie prime, ovviamente.

E' composta dalla brigata di cucina, dai costi di energia e gas; è composta dallo sfrido del prodotto fresco, è composto dal prodotto che deperisce, ecc. ecc.

C'è da fare alcune considerazioni semplici; più la struttura cresce in dimensioni, più il punto di pareggio fra costi e ricavi del comparto cucina si avvicina velocemente, partendo dal presupposto che gli ospiti stiano almeno al 70-8'% almeno in mezza pensione o in pensione completa.

Come ovviare agli alti costi di mantenimento di una cucina d'hotel? Le tecniche moderne di produzione e conservazione, vengono sicuramente in aiuto. 

Pagina 1 di 3

Non perderti le nostre riflessioni sul turismo!!!
Iscriviti ora alla News Letter