Il mestiere dell'albergatore

Un piccolo vaso si riesce a realizzare da soli; ma un vaso più grande richiede il lavoro di più persone. L'argilla è malleabile, ma fa presto ad indurirsi; e se non siamo sempre attenti e veloci, rischiamo di fare il quadruplo dello sforzo a realizzare qualcosa di carino; con il rischio che neanche ci riusciamo. E quindi?

Come un attento vasaio, concentriamoci sul nostro core business, e lasciamoci aiutare nel rendere efficiente e veloce la nostra struttura. Significa ciò, che non dovremmo mai e poi mai, vedere l'ingresso di un consulente una sconfitta per noi imprenditori. Avere dei consulenti su i diversi ambiti della gestione alberghiera, anzi, è indice di consapevolezza e di test.

Gli esami di guida della patente servono a vedere, se quello che abbiamo imparato in "teoria" poi lo applichiamo. E fare degli esami periodici ci aiuta a capire se stiamo guidando bene la nostra auto; il nostro bolide, il nostro gioiellino che è la nostra struttura ricettiva. Piccola o grande che sia, ha bisogno di noi e di chi ci "giudica" per sapere se stiamo facendo bene o possiamo migliorare. E di chi, una volta emesso il giudizio, sappia aiutarci a migliorare le nostre capacità imprenditoriali.

Ad maiora sempre!!!

 

Non perderti le nostre riflessioni sul turismo!!!
Iscriviti ora alla News Letter